Cultura e Tempo Libero

1/3 Politiche culturali. Per la crescita collettiva

La cultura in tutte le sue forme rende l’uomo libero. Progetto Sociale per Novoli, è sintesi di un progetto culturale di vasta portata che affonda le radici nella novolesità, dalle origini del borgo cittadino ai nostri giorni siamo portatori di un progetto culturale che da decenni ha dato linfa e rilancio a tutte le amministrazioni che si sono susseguite.

Iniziammo con il ciclo di manifestazioni “Oronzo Parlangeli, l’Uomo il Maestro”, affossato dall’incapacità degli assessorati alla cultura che si sono poi susseguiti, per finire con lo stravolgimento dei canoni nativi di una Fondazione che avrebbe dovuto portare il nome di Oronzo Parlangeli, ma che divenne invece Fondazione Fòcara, con tutti i guai che negli anni a venire ne sono derivati. Un progetto senza fondamento culturale che aveva come scopo creare e gestire un business, ossia: usare la Fòcara con il suo carico devozionale per piegarla alle logiche del marketing e dello spettacolo.

Le feste patronali da salvaguardare, preservare e rilanciare.

Il progetto originario, piegato e travisato, era denominato: “S. Antonio Abate e Madonna del Pane, dalla festa all’evento”. Un progetto fortemente voluto dall’allora giovane Assessore alle Politiche culturali e giovanili, che oggi ambisce a rappresentare Novoli con la nostra lista. Un progetto di ampio respiro che si inseriva nei processi di trasformazione di una festa paesana, in un evento dal forte richiamo turistico su direttrici ben chiare: turismo religioso, turismo culturale, destagionalizzazione dei flussi turistici per la festa di S. Antonio Abate, del turismo congressuale e del turismo estivo con la festa della Madonna del Pane.

 Il Museo a Cielo aperto

L’iniziativa è rivolta a un progetto di valorizzazione e di promozione di un percorso che valorizi i beni culturali già esistenti, l’installazione delle opere d’arte realizzate negli anni passati durante Focara Arte, le future opere che saranno donate dai maestri d’arte che realizzeranno il manifesto d’autore delle prossime edizioni. Novoli, per il suo patrimonio  può essere considerata a buon livello. Ogni ultima domenica del mese, da maggio a ottobre, i visitatori saranno coinvolti in questo capolavoro d’arte e d’architettura con teatro, musica, letture, video, passeggiate tematiche e visite guidate.

Il Museo del fuoco

Novoli dispone di un importante Museo del Fuoco. Accoglierà anche le  dotazioni dei Corpi dei Vigili del Fuoco dall’800 ai nostri giorni. Sarà realizzata una sezione dove si potranno trovare tante immagini,  filmati sugli eventi più significativi della storia dei Vigili del Fuoco Italiani. Saranno esposte le uniformi indossate da generazioni dei vigili del fuoco italiani nelle varie epoche della storia del Corpo.

Pinacoteca Comunale di arte Contemporanea

Per noi la Pinacoteca Comunale di Arte Contemporanea è già dedicata al compianto Corrado Lorenzo. Concittadino illustre, artista di fama internazionale ideatore e curatore del primo allestimento della Pinacoteca. Poi  dal 2004 trascurata, chiusa, priva di iniziative. Abbiamo a cuore quel luogo, ma affinché i musei non siano freddi luoghi della “conservazione”, noi crediamo che la Pinacoteca debba vivere, con affianco un percorso d’arte, d’intesa con l’Accademia di Belle Arti e con le più prestigiose associazioni del settore.

Lascia un commento

Back To Top