Unione dei Comuni del Nord Salento

De Luca: impegno per consentire agli studenti un avvio anno tranquillo

Su invito del Consigliere dell’Unione dei Comuni del Nord Salento Giovanni De Luca, delegato alle problematiche dei trasporti ed alle politiche sulla mobilità, ieri pomeriggio si è svolto a Campi Salentina, un incontro fra i Comuni interessati e le  Ferrovie Sud Est.

Sono intervenuti oltre al Consigliere De Luca,  Stefano Pietribiasi e Michele Bitetto nel corso della riunione sono state rappresentate le esigenze dei singoli Comuni dell’Unione in relazione al trasporto pubblico locale sulla tratta che va da Guagnano a Lecce, dove ogni anno soprattutto all’inizio del percorso scolastico si sono verificati problemi di sovrannumero e ritardi nel tragitto.

“Ho riportato ai presenti – dichiara De Luca  – le numerosissime segnalazioni di cittadini raccolte in passato, in particolare di studenti lavoratori fuori sede e pendolari che hanno lamentato la lentezza dei mezzi e l’assenza dei servizi adeguati al costo dell’abbonamento”.
I dirigenti di Ferrovie Sud Est hanno garantito un netto cambio di gestione e con l’avvio dell’anno scolastico, Ferrovie del Sud Est garantirà il regolare servizio di trasporto sia su bus che in treno. Questo sarà possibile da un lato grazie ad una gestione più efficiente e razionale della flotta e del personale e dall’altro al potenziamento del parco mezzi che ha visto nel 2017 l’acquisto di 69 nuovi bus. Dal prossimo 15 settembre, quindi, saranno assicurate le corse programmate in orario.
Contestualmente è stato avviato un confronto per il miglioramento dei collegamenti tra i Comuni del Nord Salento e l’area di Lecce, in particolare l’area universitaria di Ecotekne, una proposta strategica che farebbe risparmiare molto tempo agli studenti universitari qualora dalla provincia tarantina, si giungesse ad Ecotekne, passando da Novoli – Arnesano – polo universitario senza giungere a Lecce con relativo cambio di pullman.
De Luca ed i vertici di FSE si sono trovati concorsi anche nello studio di un piano di marketing che legasse il servizio trasporto pubblico, ad un percorso culturale con sconti per sull’ingresso di avvenimenti culturali nei Comuni dell’ Unione cinema, teatri, eventi sportivi, Ferrovie Sud Est ha garantito una proposta per un modello “integrato” che può trovare sintesi in una gestione con un unica visione.
“Sono molto soddisfatto dell’incontro avuto con i vertici di FSE – afferma il Consigliere Giovanni De Luca – volto ad una collaborazione e pianificazione preventiva che vede come unico scopo una erogazione di servizi di qualità. L’occasione è stata propizia anche per centrare degli obiettivi comuni da raggiungere nell’immediato. Sono convinto che l’agenzia della mobilità che vogliamo istituire nell’Unione, sia un modello innovativo di governance del territorio per realizzare un piano urbano della mobilità sostenibile in linea con la difesa dell’ambiente ed il rilancio infrastrutturale del territorio.
Ora è in programma un incontro con il neo Sindaco del capoluogo Carlo Salvemini. De luca ha infatti scritto una lettera negli scorsi giorni con la quale chiedeva un incontro interlocutorio fra Assessori alla Mobilità dei rispettivi Enti con il fine di ridisegnare assetti strategici e regolare buoni rapporti di “vicinato”.
Con la deleghe congerite dall’Unione al Consigliere De Luca e grazie alla sua comprovata esperienza politica, l’Ente che conta circa 78.000 abitanti ha incrementato un notevole movimento politico che è stato notato anche dal Governo Regionale. Nei prossimi giorni proprio a Bari si svolgerà un incontro fra Giovanni De Luca e l’Assessore Regionale Antonio Nunziante. 
 

Lascia un commento

Back To Top